EDILIZIA SCOLASTICA: NUOVE POSSIBILITA’ DAL DECRETO MUTUI

FotoMedieA fine gennaio è stato approvato dal Governo un decreto che prevede la possibilità per gli enti locali di accendere mutui agevolati per interventi straordinari di ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici. Gli oneri di ammortamento dei mutui sia per la parte di capitale che di interessi sono a totale carico dello Stato. Secondo le stime del Governo saranno avviati interventi per 850 milioni di Euro (leggi qui la nota del Ministero dell’Istruzione).

Durante l’ultimo Consiglio Comunale Vivi Concorezzo ha presentato un’interrogazione sul tema per sollecitare l’Amministrazione a presentare la documentazione per provare ad ottenere delle risorse da destinare alla manutenzione delle nostre scuole. Abbiamo avuto positive garanzie in merito.

Vivi Concorezzo aveva già presentato diverse interrogazioni (anche molto critiche) sulle ragioni della mancata assegnazione a Concorezzo dei fondi per l’edilizia scolastica stanziati dal Governo lo scorso anno. Fondi che alcuni comuni limitrofi hanno ottenuto riuscendo così ad intervenire sulle loro scuole.

Leggi QUI per sapere cosa era accaduto e cosa avevamo scritto, ad Ottobre 2014….

CondiVIVI Concorezzo!Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Invia il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>