IL “LIBRO DEI SOGNI” DI VIVI CONCOREZZO

La ciclabile di via San Rainaldo

La ciclabile di via San Rainaldo

Nel consiglio comunale di venerdì Vivi Concorezzo ha presentato 4 emendamenti al bilancio. Di questi, 3 sono stati bocciati dalla maggioranza.

Singolare la motivazione con cui la Lega ha respinto i nostri emendamenti: secondo il capogruppo Mazzieri le richieste di Vivi Concorezzo sono “da campagna elettorale”, e sarebbero irricevibili perché degne di un “libro dei sogni”. A voi giudcare.

 1) Abbiamo chiesto la realizzazione di un cordolo in Via S.Rainaldo che separi meglio la pista ciclabile dalla sede stradale, cosi da impedire il diffuso fenomeno del parcheggio selvaggio delle auto sulla ciclabile.

 2) Abbiamo chiesto di iniziare una progettazione preliminare per una nuova scuola che vada a sostituire quella di via Ozanam, che sta ormai mostrando limiti strutturali che sono sotto gli occhi di tutti.

 3) Abbiamo chiesto di attuare iniziative per contrastare il fenomeno della ludopatia, che anche a Concorezzo ha raggiunto un preoccupante livello.

 A noi sembrano tutte richieste di buon senso. Chiare, utili, facilmente attuabili. Come quelle che da 4 anni proponiamo in occasione della presentazione del bilancio. Altro che campagna elettorale. Altro che libro dei sogni.

 Nonostante la bocciatura, abbiamo registrato con piacere la disponibilità, di una parte della maggioranza, a dare seguito ad alcune delle tematiche che abbiamo sollevato. Nonché la volontà di organizzare una commissione ad hoc in cui discutere il tema della ludopatia. Allo stesso tempo e’ stato approvato il nostro quarto emendamento, con cui abbiamo chiesto di stanziare fondi per incrementare l’offerta culturale e formativa a favore degli anziani.

QUI puoi scaricare il testo integrale dei nostri emendamenti.

 

CondiVIVI Concorezzo!Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Invia il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>