VILLA ZOIA – A CHE PUNTO SIAMO ?

FOTO - Villa ZoiaNei giorni scorsi l’amministrazione ha deliberato una ennesima estensione del contratto di affitto dei ponteggi che circondano una parte di Villa Zoia. Oltre 6000 euro per un noleggio di altri 8 mesi, che si aggiungono a quanto speso negli scorsi anni.  Vedi QUI la determina.

I ponteggi erano stati posizionati nel Marzo 2013, per mettere in sicurezza il tetto di una parte dell’immobile, che si presentava in stato di pericoloso degrado. Dopo la messa in sicurezza urgente, l’amministrazione avrebbe dovuto procedere con gli interventi di sistemazione del tetto. Che ci risulta non siano però stati eseguiti per i noti vincoli imposti dal patto di stabilità.

E dunque si è lasciato il ponteggio, continuano a pagarne i costi di noleggio. Vivi Concorezzo è risalita a quanto speso sino ad oggi per l’affitto dei ponteggi: la cifra ammonta a 30.000 euro.

E intanto Il Parco di Villa Zoia è ancora chiuso, dopo la caduta di una pianta lo scorso dicembre. Quella che doveva essere una chiusura temporanea per sondare lo stato di salute degli alberi, si è trasformata in una chiusura prolungata di ormai quasi due mesi.

Vivi Concorezzo chiederà nel prossimo Consiglio Comunale chiarimenti sullo stato dell’immobile, su quali lavori debbano ancora essere fatti al tetto, sui relativi costi;  e sui tempi di riapertura del parco.

 

CondiVIVI Concorezzo!Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Invia il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>