VIABILITA’ – NESSUNA SPERIMENTAZIONE AL MILANINO

FOTO-segnali-stradaliNell’ultima Commissione Urbanistica si è discusso di viabilità, e del Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU). Un professionista della società Tau, incaricata dall’Amministrazione Comunale per la redazione del PGTU, ha illustrato le linee di indirizzo del piano, soffermandosi sulla situazione di alcune aree di Concorezzo e sulle proposte viabilistiche per far fronte alle criticità evidenziate. Parliamo per esempio delle aree di Malcantone, di Rancate, delle intersezioni di Via Dante con Via Libertà, Via De Amicis, Via Volta, delle intersezioni di Via Kennedy con Via IV Novembre e Via Agrate, e molte altre.

La situazione viabilistica del Milanino, oggetto negli ultimi anni di innumerevoli richieste di intervento rivolte dai cittadini residenti aggregati nell’associazione “Amici del Milanino” all’Amministrazione Comunale, è stata esaminata nel dettaglio e a lungo discussa. Le possibili strategie viabilistiche prospettate dalla società Tau per ridurre il traffico nel quartiere hanno considerato, come da tempo chiedono i residenti, l’incentivazione dell’uso di Via Remo Brambilla per chi proviene da Villasanta ed è diretto a Vimercate, tramite semplici modifiche della segnaletica orizzontale e verticale all’intersezione con Via Monte Rosa. La discussione in commissione ha evidenziato come questa soluzione presenti una criticità, legata alla mancanza di una rotatoria all’intersezione con Via Monza, un tratto stradale al di fuori del centro abitato e quindi di competenza provinciale.

Occorre pero’ ricordare che in un incontro promosso dagli Amici del Milanino ad inizio Ottobre, con tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale, era stata unanimemente riconosciuta la bontà della proposta di indirizzare in via sperimentale sin da subito il traffico su Via Remo Brambilla, verificando nel tempo l’efficacia dell’intervento.

Ebbene, la commissione ha glissato su questo impegno preso, non definendo ne’ tempi ne’ modi della sperimentazione, lasciando tutto nel vago, con la evidente perplessità degli Amici del Milanino presenti. Solo Vivi Concorezzo ha sottolineato la necessità di dare corso al più presto all’impegno preso coi residenti senza attendere oltre.

Crediamo che sia dovere delle forze politiche sostenere e rispettare le decisioni prese, dando seguito in questo caso a quanto concordato per la viabilità del Milanino.

CondiVIVI Concorezzo!Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Invia il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>